Oggi con il San Raffaele come ieri con l’industrializzazione di Stato

Oggi con il San Raffaele come ieri con l’industrializzazione di Stato

Con il miraggio degli investimenti esteri nell’Isola, il sottosegretario Delrio minaccia di “commissariare” la RAS qualora non definisca l’accordo con il Qatar sull’ospedale San Raffaele. Ci troviamo di fronte a un’operazione di privatizzazione della sanità pubblica sarda che toglie risorse economiche e posti letto ai nostri territori.
Sono bastati i termini perentori dello Stato arabo, che impone l’apertura del centro il 1° marzo del 2015, per far entrare in fibrillazione il governo Renzi, che non esita a imporre il proprio diktat per esautorare la RAS, da competenze previste dallo Statuto, minacciando di trasformare il progetto del San Raffaele in “progetto di interesse nazionale”. Naturalmente per far cosa gradita agli sceicchi del Qatar, che oltre a fare shopping in Sardegna del nostro territorio, hanno promesso a Renzi investimenti in Italia, come del resto, suscitando forti reazioni, hanno già fatto in Francia, in Grecia, in Tunisia, nonché in Germania, dove l’emiro del Qatar detiene importanti quote di Deutsche Bank e Siemens.

Renzi sull’altare degli interessi nazionali italiani, non esita a sacrificare gli interessi sanitari della Sardegna, ignorando cinicamente che gli sceicchi investitori sono anche i finanziatori di parte del terrorismo internazionale jiahdista responsabile della destabilizzazione della Libia, della Siria, dell’Iraq e degli stati del Sahel, generando stragi di civili e creando in gran parte il flusso di migranti in Europa che fuggono da queste guerre gestite con armi europee, americane e russe.

Ancora una volta si vuole privare i sardi e il Consiglio della RAS della possibilità di decidere in casa nostra il nostro destino e mettere un Popolo sotto tutela di interessi esterni. Auspico che la classe politica sarda abbia un sussulto di dignità, non si faccia intimorire e non si appiattisca ai voleri stavolta dell’amico Renzi. Gli interessi della Sardegna e dei sardi prima di tutto.

Commenti (4)
  • Mario  - Ora lo devi dichiarare in pubblico
    Leggo che ritiene che gli investitori x l'ex San Raffaele finanzino i terroristi. La prego se ne ha certezza di dichiararlo pubblicamente sennò sono parole al vento...ma d'altronde da un politico cosa ci possiamo aspettare??? Vento
  • quintp
    vedo che il signor Mario è arrivato fin qui, ergo conosce la rete e se si prende la briga di "navigare" troverà certamente delle informazioni sorprendenti . Conosce Google? bene cerchi lì. Chi cerca trova
  • quintp
    dirò di più, signor Mario, le annuncio uno scoop sul FATTO QUOTIDUANO: troverà scritta la notizia dei finanziamenti a caratteri cubitali.
    titolo dell'articolo: JIHAD & CO. FARE SOLDI CON I MASSACRI KUWAIT, SAUDITI E QATAR SONO GLI SPONSOR DEI GUERRIGLIERI SUNNITI
    buona lettura
  • Antonio  - Sig. Mario, la disinformazione è una brutta malatt
    dovrebbe leggere meno Unione sarda e ampliare le sue letture per capire quali siano gli interessi del Qatar in Sardegna. Mi pare logico che l'operazione del San Raffaele, porti inevitabilmente alla chiusura di altri ospedali dislocati nel territorio, creando non pochi disagi alla popolazione non olbiese,e che sia un'operazione meramente immobiliare a favore dei nuovi coloni. Stupisce che qualcuno ancora non sappia che gli sceicchi siano i migliori contributori del terrorismo internazionale jiahdista e che il loro interesse è quello di comprarsi la Sardegna ...sig. Mario spero che i Sardi non siano dell'idea che vendere il nostro territorio è un bene perchè in cambio abbiamo la certezza di trovare un lavoro sicuro come giardiniere o colf negli emirati sardi.
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • Angela Simula ha scritto Leggi tutto
    Gentilissimi vedo solo oggi... 4 days ago
  • antonietta ha scritto Leggi tutto
    condivido ogni parola.
    1 month ago
  • Remo Ronchitelli ha scritto Leggi tutto
    Vedi la storia della tenuta... 4 months ago
  • antonio ha scritto Leggi tutto
    Buongiorno è stata diagnos... 4 months ago
  • rosi ha scritto Leggi tutto
    Dell'incontro del President... 6 months ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: