Azioni diffamatorie a danno di Sardigna Libera e il dramma dei Migranti

Azioni diffamatorie a danno di Sardigna Libera e il dramma dei Migranti

Su internet, qualcuno sino ad ora anonimo, si è appropriato senza nessuna autorizzazione né verbale né scritta del logo di “Sardigna Libera”, per creare confusione attribuendo al nostro movimento posizioni xenofobe e razziste; in particolar modo sul dramma dei migranti, di bambini, di donne e di uomini che per fuggire dalle guerre, dalla fame e dalla miseria, spesso sono costretti a morire drammaticamente nel Mediterraneo, nell’indifferenza totale di gran parte della cosiddetta “Europa civile”.  

Ribadiamo la nostra solidarietà ai popoli e alle etnie migranti, con l’auspicio che l’UE, Italia compresa, facciano delle reali e concrete politiche di accoglienza e di solidarietà nei loro confronti, e non persistano in comunicati vaghi di solidarietà e minacciosi per i migranti. Riteniamo che questo dramma non possa essere risolto con il mandato alla Mogherini, per trattare con l’ONU, il permesso di interventi di bombardamento via mare e via aria dei porti libici, per affondare i barconi dei trafficanti.

Queste manovre politiche preludono già da tempo venti di guerra che non portano bene a nessuno, né ai migranti e ancor meno a tutti noi. Ciò discrediterebbe la stessa Europa, che si autodefinisce “solidale e civile” e che invece ancora una volta dimostra di essere solamente un’entità economica e di certo, non al servizio dei popoli europei e del Mediterraneo.

Sardigna Libera, diffida gli ignoti, che hanno usato impropriamente il proprio logo registrato, nel continuare la loro opera razzista di diffamazione e disinformazione ai danni del nostro Movimento.

Comunica che intraprenderà, in tutte le sedi, tutte le iniziative necessarie, a difesa e a tutela del nostro Movimento politico.

La segreteria di Sardigna Libera

Claudia Zuncheddu

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • mikkelj tzoroddu ha scritto Leggi tutto
    Mi sono così, già espresso ... 14 days ago
  • Rosi ha scritto Leggi tutto
    Concordo con quanto scrivi ... 16 days ago
  • Antonella ha scritto Leggi tutto
    tutto perfetto,da non togli... 20 days ago
  • Cristina ha scritto Leggi tutto
    Condivido questo tuo scritt... 22 days ago
  • Anonimo ha scritto Leggi tutto
    Non c'è una virgola da aggi... 22 days ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: