“Il Diritto all’Assistenza Sanitaria Pubblica Non si tocca”

“Il Diritto all’Assistenza Sanitaria Pubblica Non si tocca”

 

12802951 982184818542643 8812606798743230968 n

 “Il Diritto all’Assistenza Sanitaria Pubblica Non si tocca”

11 Marzo – Cagliari  Sala Convegni Lazzaretto – H. 9 - 13

Il Convegno che verte sulla crisi del Sistema Sanitario Pubblico in Sardegna, a cui prenderanno parte esperti del settore, medici ospedalieri e dei territori, con i comitati della Rete Sarda Sanità Pubblica, mira a porre al centro del dibattito delle Istituzioni di competenza il Diritto inalienabile dei sardi alle cure mediche gratuite e di qualità per tutti.

 

Il Convegno è aperto alla partecipazione dei cittadini. E’ un dovere collettivo difendere il diritto alla Sanità Pubblica nei centri urbani e nei territori, ribadire il NO alla Riforma sul “Riordino della rete ospedaliera sarda”, l’alibi con cui in nome dei buchi di bilancio della Sanità, dei quali i sardi non sono responsabili, intende ridimensionare e chiudere gli ospedali dei territori disagiati in tutta l’Isola, compresi importanti presidi ospedalieri di Cagliari al servizio di tutta la Sardegna.

 

Si ribadisce la contrarietà al taglio del personale medico e paramedico, alla soppressione dei servizi sanitari per i nostri ammalati cronici, ai tagli esercitati da Roma a colpi di Decreti Ministeriali, vedi il Decreto Lorenzin sull’assistenza primaria con elevati costi per gli assistiti e la mortificazione professionale dei medici.

 

Difendiamo dalla minaccia di chiusura le Comunità terapeutiche e le Comunità per i percorsi alternativi alla carcerazione.

 

Contro la privatizzazione del Sistema Sanitario Pubblico e per la difesa del diritto inalienabile alla salute, a partire dai più fragili, i sardi devono essere uniti ed in primalinea.

Organizzano

Sardigna Libera, Sardigna Natzione, Fronte, Progres e Gentes 

 

rassegna stampa:

La Provincia del Sulcis Iglesiente: Il Lazzaretto di Cagliari sabato mattina ospiterà un convegno sulla sanità pubblica in Sardegna

Sarda news Il Lazzaretto di Cagliari sabato mattina ospiterà un convegno sulla sanità pubblica in Sardegna

Sardegna Reporter Cagliari: sabato il convegno sul diritto all’assistenza sanitaria pubblica

Sardegna news:  Il Lazzaretto di Cagliari sabato mattina ospiterà un convegno sulla sanità pubblica in Sardegna.

CagliariPad "Il diritto all'Assistenza Sanitaria Pubblica non si tocca". Convegno e dibattito al Lazzaretto

Comune di Cagliari news convegno organizzato dagli indipendentisti Salute pubblica e diritti, confronto con gli esperti

AlguerSanità e diritti: se ne parla a Cagliari

Unione Sarda 10-3-2017, pg 17: Salute pubblica e diritti, confronto con gli espertiI
“Il Diritto all'Assistenza Sanitaria Pubblica Non si tocca” è l'argomento su cui verte l'incontro organizzato per domani, dalle 9 alle 13, nella sala convegni del Lazzaretto.
Al dibattito, in cui si discuterà della crisi del Sistema sanitario pubblico in Sardegna, parteciperanno esperti del settore, medici ospedalieri e dei territori, insieme ai comitati della “Rete sarda sanità pubblica”. L'obiettivo è quello di porre all'attenzione delle istituzioni il diritto inalienabile dei sardi alle cure mediche gratuite e di qualità per tutti.
L'incontro è aperto alla partecipazione dei cittadini. «È un dovere collettivo difendere il diritto alla sanità pubblica nei centri urbani e nei territori - dicono gli organizzatori, Sardigna Libera, Sardigna Natzione, Fronte, Progres e Gentes - ribadire il no alla riforma sul “riordino della rete ospedaliera sarda”, l'alibi con cui, in nome dei buchi di bilancio della sanità, dei quali i sardi non sono responsabili, intende ridimensionare e chiudere gli ospedali dei territori disagiati in tutta la regione, compresi importanti presidi ospedalieri di Cagliari al servizio di tutta la Sardegna».
Si ribadisce «la contrarietà al taglio del personale medico e paramedico, alla soppressione dei servizi sanitari per i nostri malati cronici, ai tagli esercitati da Roma a colpi di Decreti, vedi il Decreto Lorenzin sull'assistenza primaria con elevati costi per gli assistiti e la mortificazione professionale dei medici».
Infine, «difendiamo dalla minaccia di chiusura le Comunità terapeutiche e le Comunità per i percorsi alternativi alla carcerazione: contro la privatizzazione del sistema sanitario pubblico e per la difesa del diritto inalienabile alla salute, a partire dai più fragili, i sardi devono essere uniti ed in primalinea».

 17098185 1637837899859326 281627873099169707 n

Unione Sarda 10-3-2017 pg 5: Sanità  e riforme, convegno  a Cagliari

Le cure mediche gratuite (e di qualità) sono un «diritto inalienabile». Sarà questo uno degli argomenti principali del convegno di domani (inizio alle 9) al Lazzaretto di Cagliari, organizzato da Sardigna Libera, Sardigna Natzione, Fronte, Progres e Gentes, che compongono il movimento Pro s'alternativa natzionale. 

Si parlerà della «crisi del sistema sanitario pubblico in Sardegna». Alla discussione prenderanno parte esperti del settore, medici ospedalieri e dei territori, e i comitati della rete sarda Sanità pubblica. 

A moderare i lavori sarà Ottavio Olita. Interverranno Claudia Zuncheddu, Gisella Trincas, Massimo Dadea, Paola Correddu, Paolo Porcella. «È un dovere collettivo difendere il diritto alla sanità pubblica nei centri urbani e nei territori, ribadire il no al riordino della rete ospedaliera sarda», spiegano gli organizzatori. A finire nel mirino è proprio la riforma-cardine della sanità varata dalla Giunta Pigliaru, bollata come un «alibi» con cui si «intende ridimensionare e chiudere gli ospedali dei territori disagiati in tutta l'Isola, compresi importanti presidi ospedalieri di Cagliari al servizio di tutta la Sardegna».

I rappresentanti di Alternativa natzionale ribadiscono anche «la contrarietà al taglio del personale medico e paramedico, alla soppressione dei servizi sanitari per i nostri ammalati cronici, ai tagli esercitati da Roma a colpi di decreti ministeriali, vedi il decreto Lorenzin sull'assistenza primaria con elevati costi per gli assistiti e la mortificazione professionale dei medici».

sanitàriforme

 

 

 

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • Angela Simula ha scritto Leggi tutto
    Gentilissimi vedo solo oggi... 8 days ago
  • antonietta ha scritto Leggi tutto
    condivido ogni parola.
    1 month ago
  • Remo Ronchitelli ha scritto Leggi tutto
    Vedi la storia della tenuta... 4 months ago
  • antonio ha scritto Leggi tutto
    Buongiorno è stata diagnos... 4 months ago
  • rosi ha scritto Leggi tutto
    Dell'incontro del President... 6 months ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: