In Piazza a Muravera per salvare gli ospedali dei territori disagiati

In Piazza a Muravera per salvare gli ospedali dei territori disagiati

18839070 1296015603853241 6481781644956700628 n

 

All’appuntamento con gli Stati Generali del Distretto Sanitario Sarrabus Gerrei, nonostante il primo grande caldo estivo, c’è stato un ottimo riscontro. Rappresentanze dei comitati Rete Sarda Sanità Pubblica, il comitato locale Salviamo il San Marcellino, Associazioni di Volontariato e cittadini, erano tutti in piazza per ribadire il NO allo smantellamento dei nostri presidi ospedalieri.

Contro il Riordino della Rete ospedaliera sarda, attraverso cui il super-manager della famigerata Asl Unica, il savoiardo Moirano, ha già inaugurato i feroci tagli al diritto alla salute in Sardegna.

Oggi più che mai ogni sardo deve essere parte attiva nella lotta per salvare il Sistema Sanitario Pubblico, con i suoi ospedali territoriali. Nessuno può esimersi. Chi lotta può vincere, chi non lotta è già sconfitto. Se noi sardi perderemo questa battaglia per il diritto inalienabile alla salute, saremo inevitabilmente sconfitti su tutti i fronti. L’assistenza sanitaria, sino ad oggi di qualità e gratuita per tutti, è come l’aria che respiriamo… ne capiamo l’importanza solo quando ci viene a mancare o ci viene inquinata.

Il popolo sardo ha bisogno di una maggiore consapevolezza per far crescere la mobilitazione e dare a questo movimento una possibilità di vittoria. I nostri presidi ospedali a cui non si può rinunciare, dal San Marcellino di Muravera al San Giuseppe di Isili, da La Maddalena a Sorgono, a Olbia, a Tempio, al Sulcis…. Devono essere potenziati e non declassati e chiusi, come purtroppo la classe politica sarda sta facendo per conto e per nome degli interessi della classe politica renziana e berlusconiana, da tempo indirizzata verso la privatizzazione e le lobby delle assicurazioni.

Le lotte continueranno nei nostri territori e ciascuno di noi deve impegnarsi oltre il “virtuale” a scendere in piazza.

Muravera 29/05/2017 

18836061 1296015637186571 6134929350205442369 n

  

18813980 1296018723852929 8807043762973635969 n

 

18766025 1296015720519896 2267831404468320240 n

  

18813556 1296018960519572 3465139807665307108 n

 

18765860 1296021597185975 513791367569924276 n

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    Mettete molta Attenzione!At... 1 month ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    PARIS ! SARDIGNA ! PARIS!!!... 1 month ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    QUANTO SOTTO ESPRESSO PRIMA... 1 month ago
  • Chiara Serra di S.M... ha scritto Leggi tutto
    Bellissime frasi ,sono d'ac... 2 months ago
  • Chiara Serra di S.M... ha scritto Leggi tutto
    Bellissimo ,sono d'accordo 2 months ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: