IL 7 IN PIAZZA. L’UNITA’ DEI SARDI attraverso l’UNITA’ DELLE LOTTE

IL 7 IN PIAZZA. L’UNITA’ DEI SARDI attraverso l’UNITA’ DELLE LOTTE

 

locandina 7-7-17

DIFENDIAMO I NOSTRI OSPEDALI DEI TERRITORI DISAGIATI ed il DIRITTO ALL’ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA. CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE, LA MAFIA E LA CORRUZIONE IMPORTATA DAI PARTITI POLITICI NELLE ISTITUZIONI E NELLA SANITA’.  

Alle scelte “sabaude” della Giunta Pigliaru, con la soppressione di interi servizi sanitari, lo svuotamento sino alla chiusura degli ospedali pubblici dei territori disagiati e delle città della Sardegna, il 7 Settembre noi sardi dobbiamo rispondere in modo unitario in Piazza. Non è più tempo di divisioni, di deleghe e di pericolose attese, ognuno di noi deve manifestare il proprio dissenso contro la ferocia di una classe politica locale che non risponde ai bisogni, ai diritti e agli interessi delle nostre collettività.

UNITI per

Difendere il diritto alla salute dei sardi

Salvare e potenziare gli ospedali pubblici dei territori disagiati

Contro la privatizzazione del Sistema Sanitario Pubblico

Contro le “mangiatoie politiche” e i “buchi di bilancio” che vogliono far pagare ai sardi

Contro la demagogia dei Politici locali e di certi Senatori, che dopo aver barattato il proprio sostegno per la ASL Unica e al supermanager Moirano, in cambio di posti di potere (vedi ad esempio la presidenza della Sfirs), dichiarano alla stampa “la propria preoccupazione perché sulla Sanità e l’Urbanistica potrebbero perdere il governo della Sardegna…”. Dichiarando così che la priorità non sono i diritti dei sardi alla Salute e al rispetto della vocazione del nostro territorio e delle sue attività tradizionali, ma che la priorità è la conservazione del proprio potere, con la demagogia e dell’inganno.

UNITI per

Salvare i pastori e tutta la filiera agropastorale

Sollecitare gli interventi richiesti dai pastori per l’emergenza in corso

Far sì che il settore agropastorale sia parte integrante di un programma di governo della Sardegna

UNITI per

La Difesa della vocazione dei nostri territori e Contro la cementificazione prevista dalla  nuova Legge Urbanistica 

La Difesa della Salute ambientale

Contro la minaccia del deposito nella nostra Terra delle scorie radioattive.

UNITI per

La Tutela della Cultura, della Lingua sarda e della Scuola Pubblica in Sardegna

UNITI per

Salvare i diritti di un Popolo alla Salute, alla Sopravvivenza e alla sua Emancipazione culturale, economica e politica.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • mikkelj tzoroddu ha scritto Leggi tutto
    Cara Claudia,
    posso d... 22 days ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    Mettete molta Attenzione!At... 2 months ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    PARIS ! SARDIGNA ! PARIS!!!... 2 months ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    QUANTO SOTTO ESPRESSO PRIMA... 2 months ago
  • Chiara Serra di S.M... ha scritto Leggi tutto
    Bellissime frasi ,sono d'ac... 3 months ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: