stragi nel mediterraneo: governo italiano in lutto per i morti ...intanto "sopravvissuti indagati". governo schizofrenico?

stragi nel mediterraneo: governo italiano in lutto per i morti ...intanto "sopravvissuti indagati". governo schizofrenico?

Le stragi nel Mediterraneo

il Governo italiano e tutta l’Europa si vergognino

La Strage degli innocenti: bambini, donne, uomini che fuggivano dalla guerra sono morti sotto gli occhi inorriditi del mondo e di governi cinici, come il governo italiano che ben sapeva che le sue leggi razziste e di condanna a morte avrebbero riservato al mondo intero, come monito, lo spettacolo agghiacciante che si è consumato nel nostro mare.

Tanto orrore certifica il successo delle leggi dei nostri governi, dalla “Bossi-Fini” che ha inventato il reato di clandestinità, alimentando il clima di odio, di persecuzione, di respingimento, di segregazione, nonché di incertezza tra la gente, alla Legge che ha istituito i cosiddetti CPT: le “galere-lager” come “premio” per i migranti che riescono a toccare terra. Disperati che devono discolparsi per essere sopravvissuti, visto che sono indagati.

Ma l’ipocrisia e il cinismo di Stato si nutre di rituali come il lutto proclamato dalle più alte istituzioni che piangono e spendono parole di cordoglio e di indignazione ovviamente contro ignoti.

Ma se non fosse per le loro leggi razziste che costringono madri disperate a mettere in salvo i propri figli fuggendo con il solo mezzo di fortuna possibile: le carrette del mare, nessuno sarebbe morto. I nostri governi devono assumersi la responsabilità delle tragedie che si consumano tutti i giorni nel nostro mare e chiedere scusa all’umanità con il solo modo possibile: con leggi di pace e di fratellanza, con leggi che permettano la libera circolazione delle persone nel mondo.

Ai nostri fratelli morti nella fuga disperata, a chi è sopravvissuto e a tutti coloro che soffrono e muoiono di guerra e di fame nella propria terra, dietro la regia di molti governi occidentali che oggi proclamano il lutto, esprimiamo la nostra solidarietà fraterna e il nostro dolore che è un impegno morale e politico affinché queste tragedie non si ripetano mai più.

Claudia Zuncheddu

Presidente Ass. Azalai

Associazione di Volontariato Azalai

“Una scuola per i bambini Tuareg del Mali”

Via Canelles 54 – 09124 Cagliari - Cell. 328 82 91 531

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.

Newsletter

Ricevi le ultime news direttamente sulla tua casella di posta elettronica. Iscriviti alla newsletter:
Firma la petizione!
Firma la petizione!

Attività

loader

Ultimi Commenti

  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    Mettete molta Attenzione!At... 7 days ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    PARIS ! SARDIGNA ! PARIS!!!... 7 days ago
  • Ettore Gasperini De ... ha scritto Leggi tutto
    QUANTO SOTTO ESPRESSO PRIMA... 7 days ago
  • Chiara Serra di S.M... ha scritto Leggi tutto
    Bellissime frasi ,sono d'ac... 29 days ago
  • Chiara Serra di S.M... ha scritto Leggi tutto
    Bellissimo ,sono d'accordo 29 days ago

Archivio News

Dai il tuo contributo Azalai on-line (indicare il decimale con il punto)

Importo devoluto: